Si Hing Alessandro Penta

WT grade: 2° TG

Escrima grade:  4° SG

penta

Alessandro Penta nasce a Roma il 29.02.1980.

Nel 1993 all’età di 13 anni, comincia il suo percorso nelle arti marziali con il Kung-Fu, praticando uno stile c.d. “familiare” che prevede l’utilizzo delle tecniche di gambe,tipiche degli stili di Kung-Fu della Cina del Nord e l’utilizzo delle tecniche di braccia,tipiche degli stili di Kung-Fu della Cina del Sud. Durante il suo studio, parallelamente all’allenamento di forme a mani nude e armate previste dal programma tradizionale, si esercita anche nel combattimento, sia in quella che è la sua dimensione realistica, sia in quella sportiva (Sanda o boxe cinese) e nella lotta a terra.

 Nel 1997 accede al primo istruttorato e nel 2002, dopo aver conseguito il diploma di cintura nera, comincia l’insegnamento a Roma per l’associazione “A.S. Eurosport 2001” fino al 2005.

 Nel 2005 la sua passione e dedizione per il Kung-Fu lo portano a voler ampliare la sue conoscenze marziali venendo a contatto prima con lo stile di Kung-Fu Hung Gar e poi nel 2007 con il Wing- Tsun Kung-Fu e l’Escrima Filippino.

Nel 2008 conosce Sifu Giò, ed entra a far parte dell’associazione EMAS, continuando lo studio del Wing-Tsun Kung-Fu e dell’Escrima sotto i suoi insegnamenti e partecipando agli stages e seminari promossi dall’ associazione, tenuti da Sifu Mattioni e Sifu Bonucci.

Grazie alla pratica costante con Sifu Giò accede all’istruttorato Emas, conseguendo dapprima nel 2009 la qualifica di assistente-istruttore che ha esercitato coadiuvandolo durante le lezioni, e nel 2010 quella di istruttore Emas. 

Nello stesso anno apre il corso di Wing-Tsun Kung-Fu ed Escrima nel quartiere di Eur –Mostacciano , conseguendo poi la qualifica di Secondo Grado Tecnico nel Wing-Tsun Kung-Fu.

Attualmente Sihing Alessandro Penta tiene lezioni di Wing-Tsun Kung-Fu ed Escrima presso la palestra Quen's Club sita in zona Colombo/Torrino, durante le quali vengono studiati e praticati il Wing-Tsun Kung-Fu sia nel suo aspetto tradizionale che in quello relativo all’autodifesa stradale, l’Escrima filippino, la lotta a terra, tecniche strategiche relative all’antiaggressione per donne, tecniche di controllo del territorio e prevenzione, al fine di far acquisire al praticante una maggiore sicurezza in se stesso con la consequenziale crescita della propria autostima personale.

 


Si Hing Penta  PHOTO GALLERY