Autodifesa Donne

  • donne-1
  • donne-2
  • donne-3
  • donne-4
  • donne-5
  • donne-6

 

Ricerche dell'ISTAT indicano che, in Italia, in media una donna su sette donne abbia subito violenza sessuale. Molte di queste violenze avvengono, addirittura, all’interno delle mura domestiche. Solo una piccolissima percentuale viene denunciata.

Le restanti vittime non denunciano il proprio aggressore.

Il Wing Chun è una disciplina cinese nata circa 300 anni fa come forma di Difesa Personale e aggiornata nel corso del tempo sulle esigenze delle donne di oggi. Questo sistema è nato dall’ingegno di una suora buddista esperta conoscitrice del Kung Fu al solo scopo di insegnare alle donne a difendersi dalle violenze fisiche e sessuali alle quali, in tempo di guerra, le sottoponevano i soldati che invadevano e saccheggiavano i villaggi.

difesadonne 23Con questo sistema insegniamo alle donne a gestire la paura così come l’aggressività, attraverso un programma tecnico specifico e l’apporto di psicologi e avvocati che curino le problematiche dell’autodifesa femminile.

Il sistema EMAS ha le migliori, più efficaci ed economiche risposte per tutte le situazioni di autodifesa. Probabilmente non esiste nessun altro stile di combattimento le cui strategie tattiche siano strutturate in modo così geniale e logico da utilizzare forza fisica limitata.

Più adatto al sesso femminile proprio perché sfrutta nel miglior modo le caratteristiche legate alla fisiologia della donna ed orientato ad una concretezza pratica ed istintiva.